Parlare di uomini&tempismo è come cercare la sabbia fra le nuvole. Della serie se ci riuscite mi fate sapere?

Possibile che quando siamo cotte e stracotte loro magicamente non se ne accorgono e ci abbandonano a noi stesse? E che quando non ce ne frega nulla magicamente partono alla carica?
Lascio uno perchè non è romantico e zac, dal secondo giorno della mia singoltudine (adoro inventare parole a ca..o) inizio a ricevere fiori e cioccolatini, sms smielati, trovo pure i bigliettini sul tergicristallo della macchina (che mannaggia a te che mi fai prendere un colpo perchè sembrava una multa..)

E non capita solo a me, il che mi consola.. ma anche no. Ho un’amica che si è innamorata di uno separato con due figli, e tu pensi: stupendo tanto i bambini li avrà la mamma. E invece no, hai trovato l’unico mammo convinto sulla faccia della terra che invece di saltarti addosso già in macchina mentre ti riporta a casa, ti saluta all’angolo dell’isolato lanciandoti fuori dall’auto guardando l’ora perchè la babysitter sta per andare via. Ne ho un’altra che vuole l’uomo romantico, e invece incappa sempre e solo in quelli che vogliono un rapporto senza vincoli e possibilmente in cui la maggior parte del tempo si sta orizzontali.

Ma possibile che gli uomini normali siano finiti? Che le vie di mezzo abbiano smesso di “progettarle”? Sono un po’ incredula, perchè non è solo una questione di tempistiche e di momenti (come dicono loro, i maschi). Il problema è che non sei pronto e se non lo sei adesso, difficilmente lo sarai domani. E allora sai che c’è? Che è meglio che te ne resti da solo, perdi la tua occasione e mi lasci libera di provare a vedere se uno che il tempismo, per sbaglio, ce l’ha nel dna esiste o no.

Grazie

Share if you like! :)
Pinterest Twitter Facebook Posterous Email