L’unica parola che mi viene mentre oggi è soffice

Soffice come la neve
il cuscino quando sono le tre del mattino e ti ci corichi sopra per la prima volta nella giornata
come i capelli appena lavati, prima che la piastra gli dia quell’effetto liscio ed asettico
come la panna montata fatta sul momento

Come la spuma
come i petali delle orchidee
come le amicizie più rare, quelle che ti riempiono la vita anche a distanza

soffice come quando indossi un piumino lungo e ti siedi in macchina e ti avvolge come a proteggerti

Soffice come la torta margherita
come il maglione della nonna
come la seduta del divano, quello che è stato regalato ai poveri qualche anno fa

soffice come il profumo
come l’aria quando si riempie piano piano di quel calore della cucina, delle cose buone che vengono sfornate
come lo zucchero filato, quello rosa appiccicoso che non può fare a meno di desiderare

come il cappotto di lui
come quella sensazione di pace che hai quando lui ti abbraccio e fuori piove
soffice come il pensiero che la tua amica sta coronando il suo sogno e forse presto ti chiamerà zia
soffice come il pandoro, da mangiare solo e rigorosamente spolverata di zucchero

come i miei pensieri, che oggi cadono nell’aria come cristalli di neve, leggeri ed impalpabili ma così concreti che si vedono ad occhio nudo

Share if you like! :)
Pinterest Twitter Facebook Posterous Email