Mi mancherà tutto di te, i suoi sorrisi, i capelli che solo tu eri in grado di far stare tutti dentro il casco. Mi mancheranno le parolacce che scappavano durante le interviste e il brivido che provavo quando facevi a spallate.

Nessun si merita di morire a 24 anni, tanto meno te.
E quando lo hanno detto questa mattina, non c’erano più parole. E nemmemo adesso ce ne sono di appropriate, ma volevo salutarti anche da qui

Share if you like! :)
Pinterest Twitter Facebook Posterous Email