L’onda arriva, si infrange e se ne va, portandosi dietro schiuma e pensieri. Dando un colpo forte alla tua mente, cercando di scuoterla, come quando ci si applica molto per qualcosa, per risolvere un problema od una situazione.

Il moto dell’onda non si ferma mai, ci sono i venti, le maree, le increspature d’acqua dei pesci, le onde artificiali delle barche, ma l’onda vera non si fa scomporre più di tanto, sicura del suo lento ed inesorabile lavorio. Vorrei averne la forza, la determinazione e il rumore.

Promemoria: se rinasco faccio richiesta per essere un’onda

Share if you like! :)
Pinterest Twitter Facebook Posterous Email