Domani sarà il compleanno del mio papà. Mio padre è chiuso, introverso ed ermetico, come me. Sarà per questo che, nonostante parliamo poco e ci vediamo pochissimo, andiamo sempre d’accordo. Avrei voluto seguire la sua strada: fare del mare la mia vita, ma proprio lui mi ha consigliato di lasciare perdere e ho eseguito alla lettera. Sà molte cose e sono sicura che per quanto io mi prepari ci sarà sempre qualcosa che lui sa e su cui io brancolo nel buio. Non so se potendo scegliere, avrebbe preferito un maschio, ma so di avercela messa tutta per non deludere le sue aspettative: fortunatamente non sono mai stata la figlia vestita di rosa con le caramelle per amiche, mi piacevano i lego e questi hanno creato un primo legame fra di noi: da lì in poi è stata una discesa. Anche se non me lo dirà mai, so che avermi vista laureare in ingegneria (due volte) gli ha donato orgoglio. So che è tranquillo a sapermi in macchina da sola nel traffico o nella bufera di neve, perchè dopo aver preso la patente si è sbottonato dicendomi “guidi come un uomo, da adesso puoi andare da sola”. So che è testardo e quando dice no è proprio no! Ma so anche che ha un debole per me, e ha fatto del “Se sei felice tu sono felice anche io” una filosofia di approccio nei miei confronti. E’ speciale, e non mi resta che dirgli Auguri Papà: buon compleanno!!

Share if you like! :)
Pinterest Twitter Facebook Posterous Email