Non sempre scrivo e pubblico. A volte scrivo e programmo. Metto in scaletta, per confondere le idee, per mescolare i pensieri. Programmo, scalo e confondo. Forse più me che gli altri. Alla fine una persona come fa a sapere se quello che sta leggendo è frutto di quella stessa mattina o di una precedente? Come si fa. Sul web ogni giorno sembra scambiabile e oggi vi scrivo del tempo e dei pezzi, ciascuno con un tempo proprio. E domani chissà. E questo post è uscito da sotto le mie dita quando faceva caldo, talmente caldo da mettere i piedi in acqua, o forse no. Confondo me stessa per confondere ciò che ho intorno. Quindi se un giorno vi incappate in un post di lacrime pensate che erano passate, e se invece contiene sorrisi e riflessioni, rispondetemi, la giornata diventerà bella anche se partita male

#pensieri

Share if you like! :)
Pinterest Twitter Facebook Posterous Email