“La vita è fatta a scale, c’è chi scende e c’è chi sale, ma io ti auguro con tutto il cuore di salire in ascensore”

Questa dedica risale alle medie, e la mia compagna di banco me l’aveva scritta sull’agenda il primo giorno di scuola. Incredibile la buona fede, l’illusione ed il buonismo che possono avere due bambine. Incredibile come è differente l’approccio alla vita ed agli obiettivi man mano che si cresce. E’ bello pensare alla beata ingenuità di una volta e cullarcisi un po’ dentro

Share if you like! :)
Pinterest Twitter Facebook Posterous Email