Oggi la malinconia regna sovrana.

Non so bene perchè e per come è comparsa con il sorgere del sole, semplicemente si fa sentire e non posso far altro che sopportarla ed aspettare che mi lasci in pace e se ne sparisca quanto prima. Nel frattempo, però, mi ha piegato al suo volere e mi ha portata a riflettere sul tempo che scorre, sulla possibilità di andare solo avanti e di non poter tornare indietro per sistemare alcune cose e dire parole che si sono tenute erroneamente per sè. Il tempo vola, senza che noi ce ne accorgiamo veramente, troppo presi dai nostri impegni, dalla scansione delle ore, dai cartellini da timbrare e treni da prendere. Troppo focalizzati su come gestirlo piuttosto che come viverlo, ci perdiamo il momento attendendo che arrivi il successivo.

Ahimè, il tempo vola, ma non solo quando ci si diverte. Anche quando lo vorremmo fermare, ma lui inesorabile non ci aspetta e non ci resta che correre per guadagnare quel minuto necessario per fermarsi e osservare il sole che tramonta, sopra un’altro giorno

Share if you like! :)
Pinterest Twitter Facebook Posterous Email