Eccomi qui a raccontarvi in un breve post più fotografico che “parlato” quello che è stato per me il primo giorno del #costablogtour
Grazie ad un viaggio – della speranza – in treno venerdì sera, ho potuto svegliarmi sabato mattina a casa dei miei che mi hanno ospitato per una prima sosta intermedia fra Milano e Savona, pre partenza

Svegliata al mare con un sole e un cielo terso non poteva che prospettarmisi davanti una splendida giornata e così è stata! Dopo qualche commissione con la mamma e la focaccia per colazione da buona ligure per le 11 mi sono incontrata presso la stazione di Savona con una parte dei componenti del gruppo con il quale sto trascorrendo questi giorni in crociera: I ragazzi dell’agenzia, Demetra e Irene. Taxi al volo e via verso il Pala Crociere di Savona, che devo ammettere mi ha stupito per spazi ed organizzazione. Incontrati gli altri: Sara, i travel blogger e Federico di Costa Crociere, ci siamo imbarcati, dopo la foto di rito di gruppo davanti al timone e le immancabili – e fondamentali – indicazioni per non perderci!

Giunti a bordo ci siamo trovate nella piccola riproduzione di Las Vegas con ascensori trasparenti che creano il loro percorso fra i ponti per arrivare fino al 10 piano!! Il primo pranzo di gruppo e poi via nelle cabine

Per le 16 più operative che mai, io Arianna, Demetra e Irene abbiamo fatto un giro sulla nave a cui è seguita una mezz’oretta di sole sul ponte più alto – lo so, è una dura vita ma qualcuno dovrà pur farla.. No??

Devo ammettere che salire “in cima” alla nave mentre è ferma nel porto fa impressione: è più alta dei palazzi “alti” della città e da un senso di vertigine. Detto questo alle 17 circa si è svolta l’ esercitazione di emergenza generale: 7 fischi della nave e tutti ci siamo recati in cabina a recuperare il giubbotto salvagente che abbiamo indossato e ci siamo recati al punto di ritrovo. Utile e fondamentale come esercitazione quanto singolare la sensazione di indossare un giubbotto di questo tipo. Da li la mia faccia perplessa!

Riportati i giubbotti al loro posto abbiamo avuto l’occasione di incontrare due manager di Costa Crociere, che ci hanno raccontato la nave e la vita a bordo, rispondendo alle nostre curiosità e facendoci entrare un po’ di più nel mood che per loro è la quotidianità. È stato bello vedere l’entusiasmo nei loro occhi, la voglia di condividere con noi la loro esperienza senza fronzoli o grandi discorsi ma solo con il desiderio di farci capire di più ciò che sta dietro ad una scelta di vita che porta comunque a delle rinunce ma che sa compensare con altrettante gioie! Dopo questo incontro davvero coinvolgente ci siamo diretti verso il ponte, all’aperto, per goderci un po’ del paesaggio meraviglioso che la natura ci stava offrendo

;

Qualche chiacchiera, molte foto e, dopo esserci cambiati per la cena, ci siamo trovati al ristorante per la nostra seconda prova culinaria, svoltasi rigorosamente vista mare. Un caffè, due passi all’aperto e poi tutti a nanna!

A presto con il prossimo aggiornamento!
Se volete seguirmi “in diretta”, aggingetemi su instagram e twitter, il mio account su entrambi è laura_theoldnow

 Laura

Share if you like! :)
Pinterest Twitter Facebook Posterous Email