Niente mi fa sentire meglio di una camicia stirata e profumata, cifrata in blu.
 
Da piccola, quando vedevo i colleghi di mio papà con le iniziali sulla camicia, mi divertivo a scervellarmi su assurdi nomi e nomignoli nascosti fra quelle due lettere. Una volta cresciuta, sono entrata in questo mondo dalla porta di servizio, scoprendo ce ne sono di vario tipo, colore, carattere, grandezza e posizione. Un vero piccolo mondo della personalizzazione, per amatori ovviamente. Dopo una lunga ed accurata ricerca (supportata da una sarta dotata di santa pazienza) ho scelto quelle che piacciono a me, dettaglio che mi accompagna nelle più disparate occasioni.
 
Punto fermo nel mare alfabetico
Share if you like! :)
Pinterest Twitter Facebook Posterous Email